Officina tra i Mondi

progetto evolutivo dell'anima
Astrologia,  Guarigione spirituale

Il progetto evolutivo dell’anima

progetto evolutivo dell'anima

Piano di volo, progetto evolutivo dell’anima, ikigai, mission, stiamo parlando di quella forza che ci pulsa dentro, ci rende entusiasti e ci fa alzare prima che suoni la sveglia la mattina - lo scopo della vita, la ragione della nostra esistenza - quel fuoco per il quale vale la pena vivere e ci tira in avanti nonostante le difficoltà che possiamo incontrare.

Ognuno di noi in questa esistenza ha un proprio progetto di vita determinato al momento della nascita come unico scopo da perseguire.

Pertanto è fondamentale trovarlo.

Talvolta c’imbattiamo per caso nella nostra missione ed è come un déjà vu, oppure ne siamo consapevoli fin da bambini e grazie a genitori attenti o insegnanti sensibili veniamo facilitati verso di essa, un vero colpo di fortuna.

Per buona parte dell’umanità contemporanea, la cultura sociale e la competizione nella quale viviamo, ci porta a dimenticare lo scopo della nostra anima tra la fine dell’infanzia e l’inizio dell’adolescenza.

Prima o poi siamo sospinti a cercare il senso della vita poiché sappiamo profondamente che rende l’esistenza ricca di significato e di energia illimitata.

Quando siamo nel flusso del nostro progetto, ci sentiamo nel posto giusto al momento giusto, siamo al servizio delle nostre passioni, sempre carichi di energia, resilienti, creativi in armonia con noi stessi, gli altri e l’ambiente.

Diversamente nonostante le realizzazioni sociali e materiali che possiamo aver conquistato, viviamo nel disagio interiore e nello scontento, alla ricerca di riempitivi o diversivi che amplificano il disagio stesso.

Conoscere la propria missione e procedere a rilento o aggiustando il tiro è molto meglio che ignorarla e lavorare per la missione di qualcun’altro senza neppure saperlo.

Se non abbiamo la consapevolezza del nostro scopo di vita, stiamo lavorando per quello di qualcun altro. Non c’è nulla di male in questo, l’importante è esserne consapevoli, poiché quando lo siamo, abbiamo il potere di scelta e in ogni momento possiamo cambiare prospettiva e migliorarci.

L’azione più importante che possiamo compiere nel corso dell’esistenza è di trovare la nostra vocazione dell’Anima, la nostra parte da compiere e di manifestarla, non è mai troppo tardi per farlo.

In quest’avventura compiamo una metamorfosi che ci porta a superare i nostri limiti, mentre conosciamo noi stessi, andiamo incontro ad altre anime con una missione affine, e supportandoci a vicenda procediamo insieme verso la stessa Meta.

L’Anima è parte di un disegno in cui la parte e nel Tutto e il Tutto è nella parte.

L’immagine del frattale è affascinante e chiarificatrice in questo senso, osservato al microscopio ci porta a scoprire che ogni piccolo punto riproduce il disegno più grande e al contempo contribuisce a creare il frattale stesso.

Lo scopo dell’Anima è al contempo individuale e collettivo.

Ognuno di noi ha la responsabilità della sua parte interconnessa con tutte le altre, a formare il Disegno più Grande.

Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei

La frase incisa sull’entrata del Tempio di Apollo a Delfi, è la base da cui partire per trovare lo scopo della nostra esistenza o la vocazione dell’anima se ancora non l’abbiamo trovata.

Diverse discipline che provengono dalla Saggezza Antica accompagnano in questo cammino e la Nuova Astrologia o Astrologia dell’Anima fa proprio questo.

*Immagine: Google Search
La Formula dell'Anima

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi in regalo il percorso in 13 tappe: “Viaggio con gli Archetipi”.
Ogni mese una mail con un Archetipo diverso e una pratica di consapevolezza e trasformazione.