Officina tra i Mondi

Sacro cerchio astrosciamanico
Sciamanesimo

Il Sacro Cerchio – Via di Bellezza, Equilibrio ed Armonia

…Tutto ciò che il Potere del Mondo fa, lo fa in cerchio. Il cielo è rotondo e ho sentito dire che la terra è rotonda e così sono le stelle. Il vento, quando è più potente, gira in vortici. Gli uccelli fanno i loro nidi a cerchio. Il sole sorge e tramonta disegnando un cerchio. La luna fa lo stesso e tutt'e due sono rotondi. Perfino le stagioni formano un grande cerchio, nel loro mutamento, e sempre ritornano al punto di prima. La vita dell'uomo è un cerchio, dall'infanzia all'infanzia, e lo stesso accade con ogni cosa dove un potere si muove…

Alce Nero
Sacro cerchio astrosciamanico

Tra i più antichi strumenti di guarigione e ricerca di conoscenza troviamo il Sacro Cerchio o Ruota di Medicina, il cui sviluppo precede quello di ogni religione o filosofia conosciuta. La sua caratteristica principale è che attraverso di esso è possibile instaurare una relazione diretta con la propria Guida Interiore, Centro, Sé superiore o qualunque definizione risuona in noi con la più alta intensità.

I nostri antichi progenitori erano attenti osservatori dei fenomeni naturali e misuravano la ciclicità e circolarità del tempo in ruote e cerchi che ci hanno lasciato in eredità come calendari e templi a cielo aperto. Lo Zodiaco, La Ruota dell’anno, l’I Ching, i Mandala buddisti, certi siti nuragici etruschi o romani, sono solo alcuni esempi, espressioni diverse del potere del Sacro Cerchio come simbolo dell’eterno ritorno.

I miti, i rituali e le celebrazioni degli antichi erano allineati con certe parti del giorno e stagioni dell’anno, con l’intento di entrare in sintonia con l’energia e al contempo creare momenti di festa e condivisione. La natura ripetitiva degli eventi ricordava a grandi e piccini di essere interconnessi, parte di un unico e dinamico ritmo, un modo sacro di vivere in unione con la Natura e tutti gli esseri.

Come figli del nostro tempo abbiamo smarrito quel senso di unità e di appartenenza. Le nostre giornate sono una gara “contro il tempo”, che trascorriamo al chiuso con la luce artificiale. Abbiamo perso il contatto con la pioggia e il vento, con il cielo, il cibo sano e i ritmi delle stagioni. Viviamo un senso di separazione dagli altri e dall’anima e ne sperimentiamo disagi e nevrosi.

La pratica del Sacro Cerchio è antica quanto attuale per riconnetterci al nostro tempo interiore, è una via di armonia, bellezza ed equilibrio dalla quale possiamo ricevere guida, sostegno ed energia. Come una bussola di orientamento esso si riattiva naturalmente poiché la sua conoscenza è da sempre in noi.

Il Sacro Cerchio è simbolo di unione, e farne pratica crea un ponte tra il mondo esterno e il nostro Cuore, Centro o divinità interiore, come ognuno di noi la intende. Entrando in questo spazio sacro riconosciamo il nostro ruolo nella Vita, la nostra autentica natura con luci e ombre qualunque esse siano.

Possiamo ricreare il Sacro Cerchio nella Natura, nelle città e nelle nostre abitazioni, per ri-centrarci, affrontare passaggi difficili, creare benessere, protezione e allineamento con la rete della Vita, un atto di profonda guarigione per noi la collettività ed il Pianeta.

Costruisci il Sacro Cerchio

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi in regalo il percorso in 13 tappe: “Viaggio con gli Archetipi”.
Ogni mese una mail con un Archetipo diverso e una pratica di consapevolezza e trasformazione.
error: Content is protected !!